Concorso UNCZA tesi di laurea

Per promuovere la cultura venatoria alpina, la ricerca scientifica e sostenere i giovani che vogliono occuparsi di gestione venatoria, UNCZA indice dal 2007 un bando di concorso per premiare ogni anno la miglior tesi di laurea nei campi della biologia, etologia e gestione della fauna selvatica alpina e nell’ambito dei temi riguardanti la storia e l’evoluzione dell’attività venatoria, riferiti all’arco alpino italiano.

Comitato

Sandro Flaim – UNCZA
Annapaola Rizzoli – FEM
Luca Pedrotti – Parco dello Stelvio
Ivano Artuso – FEM

Segretario
Mauro Bortolotti – UNCZA

Assegnazione premio 2019

Il premio UNCZA per tesi di laurea “Dante e Amalia Molinari” per il 2019 è stato assegnato al neolaureato Alessandro Forti con un lavoro sull’habitat invernale del Francolino di Monte svolto nel Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.

Visualizza presentazione

Assegnazione premio 2020

Il premio per tesi di laurea “Dante e Amalia Molinari” per il 2020 è stato assegnato ai neolaureati:

  • Martina Dal Toè per la tesi “Studio sull’idoneità dell’habitat per il fagiano di monte nelle Piccole Dolomiti vicentine”. Visualizza 
  • Emanuele Pizzini per la tesi “Valutazione della corretta gestione delle carni di selvaggina destinate alla commercializzazione”. Visualizza